top of page

Sei corse in soli sette giorni per i ragazzi della Solme Olmo




San Biagio di Callalta (Tv), 24 aprile 2024 - Una settimana capace di dare una svolta, positiva o negativa, in questa fase della stagione, con il calendario italiano elite/under 23 entrato sempre più nel vivo. Si prospetta una settimana ricca di corse, da giovedì 25 aprile a mercoledì 1 maggio, e la Solme Olmo non sarà da meno, cercando di essere assoluta protagonista.


Il team, guidato dal DS Flavio Vanin, è reduce da una domenica in cui ha raccolto meno di quello che, probabilmente, si aspettava. Se al 28° Giro della Provincia di Biella, in casa Solme Olmo, la notizia positiva è stato rivedere in sella a gareggiare il danese Mattias Nordal, al 59° Gp Montanino i ragazzi del presidente Gian Pietro Forcolin hanno tentato di centrare il bersaglio grosso: “Non abbiamo conquistato un posto di rilievo in classifica, a parte l’11° posto di Luca Fraticelli, ma i nostri hanno provato in tutte le maniere a vincere. Siamo stati presenti nelle due fughe principali di giornata, tra qui quella decisiva scappata a 25 km e composta da una ventina di corridori. C’è rammarico per Flavio Serafini che ha provato a 2km dal traguardo ad anticipare i compagni di fuga ma è stato riassorbito a 500m dalla linea”, le parole del DS Vanin.


Per la Solme Olmo ora è il momento di pensare ai prossimi sei impegni: si parte il 25 aprile con la 77ᵅ Coppa Caduti Nervianesi nel Comune di Nerviano (Milano) per un totale di 153 km e il celebre 77° Gran Premio della Liberazione giovedì 25 aprile a Roma (138 km). Sabato 27 aprile sarà la volta invece del 3° Giro della Franciacorta (149.6 km con partenza e arrivo a Rovato in provincia di Brescia), mentre a Lastra a Signa (Firenze) si correrà su un tracciato di 133 km per festeggiare i 70 anni dalla Fondazione della locale Casa del Popolo (corsa valida anche per la Coppa Asd Trip). La domenica 28 aprile sarà dedicata all’80ᵅ Vicenza-Bionde di 164.20 km e il 1 maggio di disputerà il 5° Gp General Store - 4° Trofeo Toyo Tires (160 km) a Sant’Ambrogio di Valpolicella (Verona).

Comentários


bottom of page